mercoledì 8 febbraio 2012

Ravioli ai funghi


Ciao a tutti,
oggi sono contenta, finalmente fa un pò meno freddo, stamattina mi sono svegliata e sapevo già cosa volevo mettermi (capita raramente!), la puntata della serie tv che seguo e che pensavo di aver perso ieri sera in realtà andrà in onda domani, a pranzo probabilmente vedrò un'amica che non vedo da tempo...posso dire che si prospetta una bella giornata :)
Tra l'altro il gelo di questi giorni a prodotto anche degli spettacoli magnifici, non posso non farvi vedere alcune foto tratte dal sito di Repubblica che ritraggono Milano congelata!

Dopo questa piccola parentesi torniamo al nostro argomento preferito: le ricette!
Mi erano avanzati dei funghi trifolati e ho deciso di trasformarli in un ripieno per ravioli fatti in casa.
Se volete prepararli appositamente per questa ricetta non dovete far altro che cuocerli in padella con uno spicchio d'aglio schiacciato e un pò di prezzemolo per una decina di minuti.

Ingredienti (per 2 persone):
Per la pasta:
180 gr di farina
2 uova
1 cucchiaio di olio evo
sale

Per il ripieno:
Funghi trifolati
Fontina
parmigiano grattugiato

Per il condimento:
10 gr di burro
4 foglie di salvia
parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento:

Tritate i funghi al coltello, fate lo stesso con la fontina e mescolateli in una ciotolina con pepe nero macinato e un cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Posizionate la farina in una ciotola capiente, formate una conca al centro e rompeteci le uova e aggiungete il sale. Iniziate a mescolare le uova al centro e incorporate farina dai lati piano piano.
Quando l'impasto inizia a prendere consistenza iniziate ad usare le mani. Trasferite tutto su un piano di lavoro e impastate energicamente per almeno 10 minuti.

Tirate la sfoglia sottile e ricavatene dei rettangoli, posizionate dei mucchietti di ripieno ben distanziati fra loro e ripiegate la pasta su se stessa fino a coprire il ripieno. Inumidite i bordi interni con un po' d'acqua per essere sicuri che si sigillino bene.
Tagliate i ravioli con la forma che preferite, io ho usato un coppapasta quadrato, e disponeteli su un piano infarinato senza sovrapporli.

Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete i ravioli per 4/5 minuti.
In un pentolino fate fondere il burro con la salvia.

Condite i ravioli con l'intingolo di burro e servite spolverando con il parmigiano grattugiato...BUON APPETITO!

2 commenti:

  1. Che bel blog complimenti!

    visita il blog ufficiale del programma televisivo "international food: il mondo in tavola"

    http://internationalfoodbyelena.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, vado subito a vedere ;)

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...