Mini pancake al parmigiano con uova di quaglia e crema di asparagi

Ciao a tutti,
in questo periodo gli asparagi sono di stagione, poi sono buoni e fanno bene, quindi diciamo che qui sul blog li ritroverete spesso 😉
Oggi vi propongo dei piccoli antipasti, sono dei finger food composti da mini pancakes salati al parmigiano aromatizzati con erba cipollina, sormontati da uova di quaglia e crema di asparagi.
Ma vediamo subito come si fa…

Ingredienti (per 3 persone):


Per i pancake:
1 uovo intero (di gallina)
2 cucchiai di farina
1 cucchiaio di latte
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
erba cipollina
un pizzico di bicarbonato (la punta di un cucchiaino, non di più)
sale e pepe q.b.

Per la farcitura:
18 asparagi
9 uova di quaglia
olio, sale e pepe q.b.

Procedimento:
Per prima cosa fate bollire u pò d’acqua in un pentolino, salatela e lessate gli asparagi (mondati) per 8 minuti, scolateli con una schiumarola e passateli sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.
Fate bollire anche le uova di quaglia insieme agli asparagi, ma lasciatele un pò di più, circa 10/15 minuti.

Separate le punte degli asparagi, tenetele da parte e affettate i gambi a rondelle sottili. Fateli rosolare in padella con un filo d’olio per qualche minuto. Trasferite il tutto nel bicchiere del mixer e frullate aggiungendo un cucchiaio di parmigiano e una macinata di pepe nero.

Scolate le uova di quaglia e raffreddatele sotto l’acqua corrente. Sbucciatele e tagliatele a metà facendo attenzione a non romperle. Bagnate la lama del coltello prima di tagliarle, così farà meno attrito.

Adesso occupiamoci dei pancakes: mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti con una frusta (uovo, farina, latte, parmigiano, erba cipollina, bicarbonato, sale e pepe) fino ad ottenere una crema abbastanza densa.
Scaldate una padella antiaderente con il fondo piatto. Quando sarà ben calda versate dei cucchiai di pastella cercando di formare dei dischi rotondi tutti della stessa grandezza.
Cuoceteli per 30/40 secondi circa e quando iniziano a solidificarsi girateli con una spatolina e terminate la cottura per altri 30/40 secondi circa.

Impiattate gli stuzzichino disponendo i pancakes nei piatti, sormontati dalla crema di asparagi e dalle uova di quaglia tagliate a metà.
Decorate con le punte di asparagi tenute da parte e…BUON APPETITO!

Con questa ricetta partecipo al contest “La sfida del 2″ del blog L’albero della carambola.

Comments

  1. says

    Ciao Lina,
    grazie infinite per la tua bellissima ricetta! Oltretutto siamo in sintonia visto che ieri io e sonia abbiamo preparato pancake alle pave per un'occasione "speciale". Un saluto affettuoso e…dita incrociate per il Contest!!!!
    A presto, ti seguiremo
    simo e sonia

  2. says

    Ciao Lina, gran bella ricetta per il contest!
    Ho messo nel mio blog il tuo banner del contest…presto ti invio anche la ricetta, ciao!

  3. says

    Bella idea e ben realizzata, fanno proprio gola quei pancakes al parmigiano con la crema di asparagi e l'ovetto di quaglia, sembrano dire mangiami!!

    Ora dò un'occhiata al tuo contest !!

    ciao loredana

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>