mercoledì 16 maggio 2012

Gazpacho andaluso


Ciao a tutti,
con l'arrivo dei primi caldi ci si lancia subito in piatti freschi e magari crudi.
Qui a Milano il tempo è a dir poco variabile in questo periodo: un giorno piove, un altro ci sono 30 gradi e un altro ancora c'è la bufera di vento (oggi è quello della bufera di vento!!!)...in tutta questa confusione io ho preparato un piatto che più che primaverile è decisamente estivo, ma è talmente buono che per me va bene sempre!
Il gazpacho è un piatto spagnolo, tipico dell'Andalusia, e ne esistono tantissime versioni. Fondamentalmente è una zuppa di verdure crude che si serve rigorosamente fredda, può essere gustata in un bicchiere per un aperitivo/antipasto o in una porzione più abbondante come primo piatto.

Ingredienti (per 1 persona):


15 pomodorini ciliegia maturi (o 5 perini)
1/2 peperone rosso
1/2 cetriolo
1/4 di cipolla
1/2 spicchio d'aglio
2 fette di pane raffermo
1 cucchiaio di aceto bianco
crostini di pane
olio, sale e pepe q.b.

Procedimento:

Incidete leggermente i pomodori e scotatteli in acqua bollente per 30 secondi. Raffreddateli, sbucciateli, tagliateli e privateli dell'acqua interna e dei semi.

Ammollate il pane raffermo in acqua fredda, trizzatelo leggermente e mettetelo nel mixer.
Aggiungete il cetriolo pelato, tagliato e privato della parte centrale con i semi, il peperone, la cipolla, i pomodori, mezzo spicchio d'aglio privato del germoglio interno, sale, pepe, un cucchiaio di aceto e uno di olio extravergine d'oliva.

Frullate tutte le verdure fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea che lascerete riposare per un'ora in frigorifero.

Servite freddo con un filo d'olio a crudo accompagnandolo con crostini di pane...BUON APPETITO!

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...